Παρασκευή, 19 Ιουλίου 2019

ΕΟΥΤΖΕΝΙΟ ΜΟΝΤΑΛΕ



EUGENIO MONTALE


POEMA Nº 65                                                       

Porterai com te l'ultima ventata
di poesia; poi una nube gonfia
di presagi funesti oscurerà
la luce che ci fu concessa.
Non fosti un semplice bagliore,
giungesti inaspettata, voce di salvazione.
Un suono limpido emettono
i cristalli quando il vento
li sfiora, il chiarore li fa splendere
come incandescenti arcobaleni
che illuminano d'attorno.
Intorno il mondo scolora.

Δεν υπάρχουν σχόλια:

Δημοσίευση σχολίου