Σάββατο, 6 Σεπτεμβρίου 2014

ΑΛΦΟΝΣΟ ΓΚΑΤΤΟ!




ALFONSO GATTO


ARIETTA SETTEMBRINA

Ritornerà sul mare
la dolcezza dei venti
a schiuder le acque chiare
nel verde delle correnti.

AI porto, sul veliero
di carrubbe l’estate
imbruna, resta nero
il cane delle sassate.

S’addorme la campagna
di limoni e d’arena
nel canto che si lagna
monotono di pena.

Così prossima al mondo
dei gracili segni,
tu riposi nel fondo
della dolcezza che spegni.


Δεν υπάρχουν σχόλια:

Δημοσίευση σχολίου