Τετάρτη, 14 Αυγούστου 2013

ΑΜΑΛΙΑ ΓΚΟΥΛΙΕΛΜΙΝΕΤΤΙ!







AMALIA GUGLIELMINETTI (1881-1941)


IL MIRAGGIO

Sorelle, presto dileguò il miraggio
che c'illudeva nelle notti inquete 
di nostra chiusa adolescenza, a maggio, 
quando l'anima ardea d'ignota sete,

e la vita annunziavasi un viaggio 
meraviglioso di venture liete 
e dolci e folli... Con pensier più saggio 
ora guardiamo a nostre oscure mète?

Ah no! L'illusione in noi non posa, 
come il rosaio, fin che primavera 
dura, non cessa di fiorir la rosa.

Supremo è il bene che non giunge mai. 
L'illusione incuora: "Attendi e spera". 
Ma non dàn frutto steli di rosai.

Δεν υπάρχουν σχόλια:

Δημοσίευση σχολίου