Κυριακή, 8 Ιανουαρίου 2017

ΑΛΜΠΕΡΤΟ ΝΕΣΙ!




ALBERTO NESSI


LA LUCE

Conosco la luce di quando l’azzurro cede
ad un’ombra che dice: c’è, il dolore.
È, ora, la tua luce, in questi giorni
che vetrine splendono inutili
sopra mostri inghirlandati
pani di spezie sorrisi perduti.
D’improvviso s’oscurano i tuoi occhi.
Chi ti difenderà dalla merce triste
dal vuoto che nascondono le facce
incontrate per strada? Vincerà un Cristo,
un amico, una parola vera,

la stupidità?

Δεν υπάρχουν σχόλια:

Δημοσίευση σχολίου