Δευτέρα, 27 Μαρτίου 2017

ΤΖΟΒΑΝΝΙ ΠΕΤΤΑ!




GIOVANNI PETTA


TANGO

Si fa di meraviglia questo amore
ancora adesso che non ha più luce
Mi corre addosso e dentro e mi dà vita
mi tiene in piedi, vive e mi sorregge

Se non ci fosse sarei meno bello
e ballerei con scuola, tutto al tempo
di tutti quegli accenti che si danno
col contrabbasso oppure con la voce

Invece mi rallento nel dolore
e poi mi spingo al flash del tuo sorriso
raro, che quando c’era impressionava

e mi catapultava nella gioia.
Persino la tristezza che lo copre
scende nel passo che mi accingo a fare.


Δεν υπάρχουν σχόλια:

Δημοσίευση σχολίου